mercoledì 24 luglio 2013

La MIA pizza :)

Ho specificato subito nel titolo che questa è la mia pizza....
e non solo perchè l'ho elaborata negli anni "modulando'' a mio gusto varie ricette,
ma
perchè non vorrei offendere nessun purista della pizza ( ;D);
ho amici napoletani dai quali ho imparato quanto sia importante  rispettare la ''dottrina partenopea''...
all'inizio pensavo scherzassero, poi, ho capito che  è veramente una cosa seria.....
evabbe'......comprendo e mi prostro,
però non me la fate chiamare "focaccia".
La focaccia  a mio avviso è ben altra cosa.... alta, morbida, unta al punto giusto...bianca quella genovese... con i pomodorini e l'origano quella pugliese.
La mia , invece, somiglia molto a quella delle pizzerie a taglio....
e...complice, anche l'utilizzo parsimonioso del  lievito  è ....s t r a d i g e r i b i l e ;)
Devo confessarvi  che mi da' tante soddisfazioni,
 richiesta com'è dagli amici che ogni volta a tavola mi ringraziano con versi del tipo
 "uhmmm, mmmhhh, gnamm, yhummi"...

Se volete provarla vi posto la ricetta per sei teglie da 30 x 40....poi mi raccontate come è andata?

pizza
Ingredienti:

Farina 0 gr. 625 
Farina di semola rimacinata gr. 625
Lievito di birra gr.15
Acqua  750/800 gr (dipende da quanto "tira" la farina)
Sale  5 cucchiaini
Olio extravergine 6 cucchiai

Uso la planetaria perchè ad onor del vero impastare 'sto popo' di roba è faticoso un bel po'....ma nulla vieta a chi ce la fa di mettere le mani in pasta ;)

Farina nella ciotola, con frusta a gancio, azionare vel 1, inserire l'acqua in cui avremo disciolto il lievito,unire l'olio e infine il sale, portare la velocità a 2 e impastare finchè l'impasto stesso prenderà corda aggrappandosi al gancio.
Finire l'impasto a mano.
Non preoccupatevi se l'impasto è piuttosto "molle" deve essere proprio così.....magari aiutatevi "spolverando" con la farina di semola ..
Dividere l'impasto in sei palline e adagiarle su una spianatoia infarinata, coprire con un canovaccio bagnato e strizzato e una tovaglia piegata. Far lievitare per circa due ore (dipende dalla temperatura della stanza)
Sgonfiare l'impasto senza lavorarlo e stenderlo con l'aiuto del matterello. Spostarlo sulla teglia che avremo precedentemente unto con l'olio (solo al centro facendo attenzione a non ungere i bordi, che ci serviranno per far aderire la pizza una volta stesa)
Passare alle farciture desiderate e cominciare la cottura....generalmente quelle su cui stendo il pomodoro le inforno per ultime, in modo che nel frattempo lievito un altro po'....

outfit 405  

Margherita: Passata di pomodoro in una ciotola condita con olio extra, sale, origano, stendere sulla pizza e
infornare in forno preriscaldato a 250° e cuocere per sette minuti, girare la teglia e continuare la cottura per altri sette minuti.
Posizionare la mozzarella a fette che avremo messo a scolare precedentemente e  infornare per altri sette minuti.

Zucchine : zucchine romanesche tagliate sottili con la mandolina, posizionare tutte le fettine sovrapponendole leggermente, aggiungere sale e un filo di olio extra, infornare a 250° preriscaldato e cuocere per sette minuti, girare la teglia e continuare la cottura per altri sette minuti.
Posizionare la mozzarella a fette che avremo messo a scolare precedentemente e  infornare per altri sette minuti.

outfit 394  

Cipolle: Cipolle dorate tagliate sottili con la mandolina, sale e olio, infornare a 250° preriscaldato e cuocere per 10 minuti, girare la teglia e continuare la cottura per altri 10 minuti.

outfit 402  

Provola e speck: Passata di pomodoro in una ciotola condita con olio extra, sale, origano, stendere sulla pizza e infornare in forno preriscaldato a 250° e cuocere per sette minuti, girare la teglia e continuare la cottura per altri sette minuti.Unire le fettine di speck e la provola fresca affumicata, a fette che avremo messo a scolare precedentemente e  infornare per altri sette minuti.

outfit 408  

Funghi :Passata di pomodoro in una ciotola condita con olio extra, sale, origano, stendere sulla pizza, unire i funghi lavati mondati e affettati sottilmente (metterne parecchi perchè si riducono molto) una spolveratina di sale e infornare in forno preriscaldato a 250° ,cuocere per sette minuti, girare la teglia e continuare la cottura per altri sette minuti.Unire la mozzarella a fette che avremo messo a scolare precedentemente e  infornare per altri sette minuti.

outfit 401  

Patate e salsiccia : Patate tagliate sottili con la mandolina, posizionare le fette in ordine sulla pizza senza sovrapporle, sale, pepe e rosmarino, un giro d'olio e delle salsicce che avremo spellato e sgranato a mano in una ciotola con del latte.Infornare in forno preriscaldato a 250° ,cuocere per 10 minuti, girare la teglia e continuare la cottura per altri 10 minuti.
Stampa il post

20 commenti:

  1. Ma che amici "rumorosi" che hai, un po' di galateo.... Hahahahaha
    Vabbe'... mi ci metto in mezzo pure io: in realtà la pizza mi manca ma mi sono divorato decine di "cazzotti" :-D
    Brava !!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :))))
      facciamo così allora....la prossima volta...pizzata!!! ;)
      e mi raccomando...devi grugnire :P
      Grazie Ja'

      Elimina
  2. wow! che pizze! è da un pò che non faccio la pizza mi sà che la proverò ho fatto i pomodori ripieni sono venuti buonissimi, anche se io li ho cotti nel crisp risparmiando un bel pò di tempo. ciao bravissima come sempre Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, gentilisima come sempre :*
      Il crisp non ce l'ho.....deve essere una gran comodità ;)

      Elimina
  3. La prossima volta, prova a ungere le teglie con il burro e non con l'olio, vedrai che la pasta non si "ritira" ma si lascerà stendere bene.
    Pina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del consiglio Pina, ma in realtà non ho problemi nel stenderla...se guardi la prima foto in alto lo puoi constatare....l'importante è non ungere la teglia ai bordi, ma far si che ci arrivi con l'impasto ;)

      Elimina
  4. Ciao Antonella!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 190000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti, tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!

    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  5. Mamma mia c'è l'imbarazzo della scelta con quelle pizze ,si vedono tute buonissime ,io veramente non saprei con quale incominciare..,, Come al solito proponendo ricette molto interessanti. Baci

    RispondiElimina
  6. Ciao Antonella sono un nuovo membro del tuo blog sono un appassionato da sempre di cucina andando alla ricerca di nuovi blog ho scoperto il tuo voglio farti i complimenti per il tuo blog molto bello mi ha anche incuriosito il tuo cognome perche'come avrai notato anche io ho il tuo stesso cognome. Spero con il tempo di avere degli scambi culinari grazie alla prossima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami Buetta, mi era sfuggito il tuo commento :(
      Prima di tutto grazie dei complimenti e benvenuta omonima! Sei di Roma anche tu?

      Elimina
  7. Antonella ti ho scoperta da poco sei bravissima e ti ho copiato tante ricette! L' impasto che faccio io per la pizza e' praticamente uguale al tuo ma l'acqua usala GASSATA ... vedrai sara' ancora meglio!!! ; )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Isabella! Benvenuta...ho appena risposto al tuo commento sulle bistecchine....sono contenta che tu abbia trovato di che attingere qui sul mio blog....mi dispiace solo non essere molto più presente come un tempo....:(
      Seguirò il tuo consiglio sull'acqua...;)
      A presto! ;)

      Elimina
    2. Attingo molto dal tuo blog cara sei bravissima,mi raccomando prova acqua gassata e poi fammi sapere! A presto! ;))))

      Elimina
  8. Ciao Antonella...la pizza è fantastica!!!!
    Toglimi una curiosità...che planetaria hai???
    Grazie ciao Fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fra e scusa il ritardo....ho il Kitchen Aid!
      Ciao ;)

      Elimina
  9. Ciao scusa, ma dove la troviamo noi la farina di semola rimacinata ? ma semola di grano duro? ciao grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, semola di grano duro! Io prendo marca conad ;)

      Elimina